La tutela degli animali è importante


In una regione come il Piemonte, dove il numero di animali domestici è tra i più alti d’Italia, è necessaria una regolamentazione politica che non reputi il tema della loro gestione come secondario. Ogni anno, i cittadini piemontesi sono chiamati a spese ingenti per garantire un buono stato di salute ai propri amici a quattro zampe: per questo, credo sia arrivato il momento di dare loro una mano.

Come da programma elettorale, proporrò l’assistenza veterinaria di base totalmente gratuita. 
Ossia:
1) Le visite veterinarie pre-adozione di animali d’affezione;
2) L’inoculazione del microchip e la contestuale registrazione in Anagrafe regionale degli animali d’affezione;
3) La sterilizzazione dei soggetti femmina;
4) Le vaccinazioni veterinarie;
5) Il primo soccorso veterinario in seguito a incidenti, con particolare riguardo a incidenti stradali e il primo intervento veterinario in caso di intossicazione, avvelenamento, ecc;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *